en
Stagione 2021/22
La compagnia
MUTEF
News Archivio Newsletter Contatti Dove siamo Contatti Note legali Trasparenza

Cecilia Di Marco

Marionettista

Diplomata all’Istituto d’Arte, sceglie poi l’indirizzo di scenografia presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. Qui, conosce Sheila Perego, che collabora con la Compagnia Carlo Colla e Figli già da qualche tempo.
Durante gli anni in Accademia, dovendo svolgere un lavoro di scenotecnica, ha spesso contatti con la Compagnia allo scopo di visitare i laboratori, vedere i materiali e scattare qualche fotografia. Rimane affascinata dal fatto che, presso la Compagnia Carlo Colla e Figli, ogni piccola componente dello spettacolo sia realizzata dai marionettisti, all’interno dei laboratori. I marionettisti confezionano e danno interamente vita allo spettacolo all’interno dei loro laboratori.
Nel novembre del 1997, ad un mese esatto dal conseguimento della laurea, Cecilia comincia a frequentare la Compagnia, e, durante la prova generale del “Gatto con gli stivali”, muove i primi fili delle marionette dal ponte di manovra.
Arrivando dall’Accademia, dove aveva svolto progetti sia di scenografia sia di costumistica, in Compagnia svolge lavori inizialmente di sartoria e successivamente di scenografia. Inizia a disegnare i bozzetti per gli abiti in occasione della messinscena di “Mefistofele” di Arrigo Boito, a Weimar, capitale europea della cultura nel 1999.
Al termine della stagione teatrale, nei mesi di giugno/luglio 1999, Cecilia affianca Franco nella realizzazione del suo primo fondale dipinto, per lo spettacolo “Il giro del mondo in 80 giorni”.
Nel 2006 coadiuva Eugenio Monti Colla nella realizzazione degli abiti per i personaggi de il “Don Giovanni” di Mozart per il Teatro Comunale di Treviso. Nel 2008, la stessa formula si rinnova per l’opera “Il flauto magico”.