en
Stagione 2022/23
La compagnia
MUTEF
News Archivio Newsletter Contatti Dove siamo Contatti Note legali Trasparenza

Maria Grazia Citterio

Marionettista

Maria Grazia si avvicina al mondo del teatro di figura grazie al suo professore delle scuole medie: Eugenio Monti Colla.
Comincia la sua attività presso la Compagnia Carlo Colla & Figli nel 1980, dopo aver conseguito la maturità.
Non arrivando da studi specifici, Maria Grazia apprende il lavoro direttamente sul campo, iniziando da lavoretti di sartoria e, osservando la mamma di Eugenio, impara anche ad intrecciare i capelli per realizzare le parrucche degli attori di legno.
Nel 1987, Renato Guttuso realizzò i bozzetti di scenografie e marionette per lo spettacolo “La foresta – radice – labirinto”, breve testo in forma di fiaba che Italo Calvino spedì all'amico Antonio Pasqualino. Franco, sulla base dei bozzetti, scolpì le marionette e Maria Grazia ne realizzò gli abiti e lo spettacolo, per la regia di Roberto Andò, debuttò al teatro “La Cometa” di Roma, dove replicò con straordinario successo per tre giorni di seguito, per poi approdare a Palermo, al Teatro Biondo.
Nel 2009, nei laboratori della Compagnia, Maria Grazia, sotto la direzione di Eugenio Monti Colla, realizza i costumi per lo spettacolo “Cenerentola all’Opera”, progettato dal CTA, Centro Regionale di Teatro d’Animazione e di Figure, su scene e figure di Francesco Tullio Altan, scenografo, sceneggiatore e fumettista, conosciuto in Italia per aver creato la cagnolina Pimpa.
Nel 2020 ha preso avvio una collaborazione con i laboratori del Teatro alla Scala per la realizzazione delle parrucche.