en
stagione 2020/21
La compagnia
mutef
news archivio newsletter contatti

Sogno di una notte di mezza estate

Dal 12 al 21 giu 2018

Dove e quando




Biglietti

Info e prenotazioni


02 89 531 301

Prenota online


Acquista su VivaTicket

Presentazione

È forse l’opera di Shakespeare più densa di fascino e di mistero: fascino di amori che mutano e si intrecciano in una foresta che ė reale quanto sognata, abitata da creature fantastiche interpreti ed artefici, a loro volta, del gioco amoroso che colpisce esseri umani e creature incantate.
Mistero di una realtà mutevole: sembrare, essere, dormire, sognare, risvegliarsi, tutto scaturisce da magico incantamento per illudere ed ingannare.
A questo vorticoso gioco si aggiunge la recita degli artieri: teatro nel teatro, suoni sgangherati accanto a silenzi profondi, poesia e non poesia nel raffinato gioco del fare spettacolo.
Affrontando questa nuova produzione, che si affianca a “La tempesta” tradotta ed interpretata da Eduardo De Filippo e a “Macbeth” realizzato con il Chicago Shakespeare Theater, il palcoscenico delle marionette insegue una drammaturgia così complessa suggerendo un visivo impalpabile e denso di suggestioni, sospeso fra cielo e terra.

Locandina

di William Shakespeare

riduzione e adattamento per marionette di Eugenio Monti Colla

musica

Danilo Lorenzini

scene e luci

Franco Citterio

costumi

Eugenio Monti Colla e Cecilia Di Marco

i marionettisti

Franco Citterio, Maria Grazia Citterio, Piero Corbella, Camillo Cosulich, Debora Coviello, Carlo Decio, Cecilia Di Marco, Tiziano Marcolegio, Pietro Monti, Giovanni Schiavolin, Paolo Sette

voci recitanti

Loredana Alfieri, Marco Balbi, Roberto Carusi, Carlo Decio, Lorella De Luca, Giuseppe Lanino, Lisa Mazzotti, Riccardo Peroni, Gianni Quillico, Franco Sangermano

coordinamento voci: Lisa Mazzotti

registrazione musicale

i musicisti del Conservatorio di Como “Giuseppe Verdi”: Francesco Albertini, Luca Carrino, Andrea Colombo, Ivailo Corengia, Luca Esposito, Sofia Panzeri, Simone Zaffaroni, coordinati da Liborio Guarneri

cantanti: Benedetta Mazzetto, Simona Ritoli

direzione Daniele Sozzani Desperati; supervisione Danilo Lorenzini

registrazioni: Studio “Preludio” – Milano

tecnico del suono: Paolo Sportelli

direzione tecnica

Tiziano Marcolegio

regia

Franco Citterio e Giovanni Schiavolin

produzione

ASSOCIAZIONE GRUPPORIANI - Milano

Comune di Milano - Teatro Convenzionato