en
Stagione 2021/22
La compagnia
MUTEF
News Archivio Newsletter Contatti Dove siamo Contatti Note legali Trasparenza

Sartoria

I costumi vengono ideati sulla base di specifiche ricerche sui testi di storia del costume, una volta che il regista ha dettato le linee estetiche ed artistiche dello spettacolo. Viene realizzato un bozzetto a cui fa seguito la scelta dei tessuti e delle bordature. I materiali utilizzati devono essere naturali, in alcuni casi antichi, in quanto i costumi realizzati per le nuove produzioni potrebbero, in futuro, essere utilizzati insieme ai vecchi costumi ottocenteschi, e devono risaltare allo stesso modo sotto le luci del palcoscenico.
La confezione del costume viene realizzata con la sapienza e le tecniche artigianali del passato, utilizzando il ricamo, la lavorazione ad uncinetto e a maglia. Il costume si compone di diversi pezzi che vanno dalle calze alle mutande, le sottogonne e le maglie, per arrivare al costume vero e proprio, realizzato a seconda dell’epoca storica in cui lo spettacolo è ambientato.
Il costume è spesso essenziale per definire, insieme alla scultura del volto, il carattere del personaggio, ed il suo stato d’animo. Insieme alla scenografia contribuisce a creare l’atmosfera in cui si svolge l’azione.
Al settore “sartoria” si riferisce anche la confezione delle parrucche, delle barbe e dei baffi nonché delle calzature dei gioielli.